Vaticano
Otto, imperatore del cuore a Mariazell con Regina PDF Stampa E-mail
Scritto da Angela Ambrogetti   
Martedì 12 Luglio 2011 14:34

Una grande bandiera nera sulla basilica barocca. Le campane suonano. "E 'un ritorno a casa di Otto d'Asburgo e della moglie Regina, a Mariazell.” Padre Karl Schauer, superiore dei Benedettini ricorda che la coppia ha celebrato nel santuario le nozze d'oro e d'argento. Oggi tornano insieme per gli onori funebri.

Dopo Monaco di Baviera e Pöcking, Mariazell è la terza tappa di un funerale itinerante che coinvolge moltissimi fedeli legati alla casa Asburgo.

 

"Mariazell era sicuro per la famiglia un pezzo di casa", spiega il sindaco della cittadina. E tanti sono i pellegrini che si fermano davanti alle due bare ornate con la bandiera.

La statua di Maria è decorata appositamente ed indossa i gioielli che Regina aveva donato dopo il matrimonio.

Dopo la Messa oggi dunque la veglia fino alla mezzanotte, mercoledì la Basilica sarà aperta senza sosta. A celebrare il vescovo della Stiria Egon Kapellari, ci sarà anche Il cardinale di Vienna Christoph Schoenborn come inviato personale di Papa Benedetto XVI. Tutti sono invitati, dice Schauer: "Non è per un pubblico esclusivo, ma chi viene, viene."

E non è solo l’ Austria ad esser in lutto per la morte dell’ultimo degli Asburgo.

Anche la Baviera la scorsa settimana ha reso omaggio a Otto d'Asburgo che dal 1979 al 1999 è stato membro del Parlamento europeo.

Nella celebrazione a Monaco di Baviera Reinhard Marx, arcivescovo della città, ha lodato l'impegno Asburgo per le radici cristiane dell'Europa: “il figlio dell'ultimo imperatore degli Asburgo ha visto la sua vocazione nell’unire l'Europa”. Il primo ministro della Baviera Horst Seehofer ha sottolineato il suo ruolo di "grande europeo e di un convinto democratico".

Oltre alla famiglia degli Asburgo hanno preso parte alla messa di Requiem a Monaco di Baviera alcuni politici tra cui l'ex premier Edmund Stoiber, e l'ex cancelliere austriaco Wolfgang Schüssel.

Dopo il saluto nel piazzale davanti la Sala Odeon a Monaco di Baviera, la bara del comandante Otto d'Asburgo, in un carro funebre è stata portata in Austria.

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Luglio 2011 14:41
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Benvenuti!


Benvenuti sul blog di Angela Ambrogetti, vaticanista incallita, dal 1988 scorrazzo su media di tutti i tipi!
www.angelambrogetti.org
www.korazym.org
www.insidethevatican.com

Compagni di Viaggio - Interviste al volo con Giovanni Paolo II
Il libro di Angela Ambrogetti
COMPAGNI
DI VIAGGIO

Interviste al volo
con Giovanni Paolo II
Edizioni Libreria Editrice Vaticana
COMPRA SUBITO