Vaticano
Tito su Twitter PDF Stampa E-mail
Scritto da Angela Ambrogetti   
Martedì 18 Gennaio 2011 15:20

Il 19 gennaio 1942 Tito Brandsma viene arrestato dai nazisti. Dal 19 Gennaio, 2011 tweeter segue il padre Tito durante la sua prigionia.Tito Brandsma, carmelitano, professore, giornalista è stato una delle più importanti voci cattoliche contro l'occupazione tedesca. Alcuni giorni prima della sua cattura, aveva fatto il giro dei direttori dei giornali cattolici per bandire la propaganda nazista dalle loro pagine.

Durante la sua prigionia a Scheveningen, Amersfoort, Kleve e, infine, a Dachau, lasciò una impressione indelebile nei suoi compagni. Una fede incrollabile e persino una allegria che lo resero una luce nel buio. 25 anni fa Tito Brandsma è stato beatificato da papa Giovanni Paolo II.

Ora, 69 anni dopo la sua morte, tutti possono seguire su Twitter in inglese ed olandese, che cosa questo importante voce cattolica ha vissuto. Ma soprattutto, ciò che lo ha reso forte nonostante le molte umiliazioni. Basta seguite quotidianamente sul suo Twitter @FatherTitus42. Dalla prigionia alla morte come un racconto attuale.

In collaborazione con l'Istituto Carmelitano olandese di Boxmeer, centinaia di tweets sono fatti di testo e immagine.

Per la prima volta una storia del passato viene raccontata su twitter . Così Tito su Twitter è una prima mondiale che dà una nuova dimensione a questo mezzo. E anche una nuova dimensione alla devozione.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Benvenuti!


Benvenuti sul blog di Angela Ambrogetti, vaticanista incallita, dal 1988 scorrazzo su media di tutti i tipi!
www.angelambrogetti.org
www.korazym.org
www.insidethevatican.com

Compagni di Viaggio - Interviste al volo con Giovanni Paolo II
Il libro di Angela Ambrogetti
COMPAGNI
DI VIAGGIO

Interviste al volo
con Giovanni Paolo II
Edizioni Libreria Editrice Vaticana
COMPRA SUBITO