Via Crucis Missionaria, un appuntamento da non mancare Stampa
Scritto da Angela Ambrogetti   
Venerdì 30 Marzo 2012 14:26

Appuntamento consueto ormai con la Via Crucis Vivente missionaria, promossa e realizzata per sostenere i più poveri di San Paolo, in Brasile. Si intitola “Lasciatevi riconciliare con Dio” la XVIII edizione della rappresentazione della morte e resurrezione di Gesù organizzata dalla Comunità Missionaria di Villaregia (CMV), associazione pubblica di fedeli fondata nel 1981 da padre Luigi Prandin e Maria Luigia Corona. L’evento si svolgerà sabato 31 marzo, alle ore 19,30, nella sede della Comunità Missionaria a Villaregia di Porto Viro (RO), e sosterrà la costruzione di un Centro polivalente per giovani che vivono nella sterminata periferia di San Paolo, in Brasile.

Alla vigilia della settimana santa, fedeli e curiosi sono chiamati a vivere un momento forte in preparazione alla Pasqua volgendo lo sguardo anche ai più poveri del mondo. Il frutto della solidarietà dei partecipanti sarà destinato, infatti, alla realizzazione del Centro che ha lo scopo di aiutare tanti giovani, segnati da una realtà difficile, a realizzare la loro speranza più grande: poter iniziare una vita migliore, libera dalla violenza e dall’emarginazione. Oltre cento gli attori e gli interpreti che metteranno in scena la vicenda terrena di Gesù di Nazareth che ancora oggi, attraverso il dramma della sua passione e morte, si fa carico di ogni divisione che affligge la famiglia umana. Con il sacrificio della sua vita, il Cristo offre la possibilità di una riconciliazione con il Padre e un cammino verso l’unità dei popoli.

L’evento – dove sono attese oltre 1.500 persone - si aprirà con una catechesi introduttiva, alla quale seguirà la rappresentazione arricchita da alcune danze. Il tutto culminerà con un momento di preghiera comunitario, nel quale saranno coinvolti i presenti.